martedì 20 novembre 2012

Ripensamenti

Se avessi legato a un tuo orecchio
uno dei miei capelli più chiari
mentre dormivi stanco del sesso
ora sentiresti il fruscio dei miei pensieri.

Se avessi fatto cadere nei tuoi occhi
una delle mie lacrime più limpide
mentre mi guardavi incerto se vedermi
ora vedresti i colori del mio desiderio.

Se avessi inciso nei tuoi polpastrelli
il segno sottile dei miei denti
mentre le tue mani mi chiedevano magie
ora toccheresti la cadenza del mio respiro.

3 commenti:

  1. a me le storie d'amore mi commuovono sempre. E quindi grazie per avermi fatto diventare gli occhi lucidi:-*

    RispondiElimina